SIMULAZIONE "Biologia" (18 quiz)



Test di Biologia


1. Per processo di traduzione si intende che:

A) si forma una nuova molecola di DNA in base alla regola dell’appaiamento delle basi azotate

B) avviene la conversione del linguaggio da acidi nucleici a polipeptidi

C) il messaggio portato dal DNA viene copiato da una molecola di RNA

D) ad ogni base azotata dell’RNA corrisponde un determinato amminoacido della proteina

E) si forma una nuova molecola di RNA grazie all’appaiamento delle basi azotate



2. Un recipiente e' suddiviso da una membrana semipermeabile in due comparti, contenenti ciascuno una soluzione. Nel comparto A il livello del liquido diminuisce. Quale tra le seguenti supposizioni puo' essere considerata CORRETTA?

A) La soluzione del comparto A e' ipertonica rispetto a quella del comparto B

B) La soluzione del comparto B e' ipotonica rispetto a quella del comparto A

C) La soluzione del comparto A e' ipotonica rispetto a quella del comparto B

D) Le due soluzioni sono isotoniche

E) La soluzione del comparto A ha piu' soluto di quella del comparto B



3.
Il foglietto illustrativo di un medicinale riporta sempre la scritta “Posologia”. Con questo termine si intende:


A) il numero di dosi del medicinale che il paziente può assumere nelle 24 ore per ottenere l’effetto terapeutico

B) la quantità del principio attivo presente nell’unità posologica del medicinale

C) il numero massimo di dosi del medicinale che il paziente può assumere durante la malattia

D) il modo in cui deve essere assunto il medicinale

E) le controindicazioni che il medicinale può presentare se assunto in quantità superiore a quella
indicata dal medico che l’ha prescritto




4.
Esistono molteplici forme di memoria che hanno sede in zone diverse del cervello: la memoria procedurale che riguarda le nostre abilità percettive e motorie, e la memoria dichiarativa o esplicita, distinta in memoria semantica, cioè la capacità di ricordare quanto sappiamo, e memoria episodica, la capacità di ricordare gli eventi. Si deve poi distinguere tra memoria a breve termine e memoria a lungo termine. Quest’ultima trattiene le informazioni per un lungo lasso di tempo, grazie anche a meccanismi emotivi di consolidamento.
 
La capacità di andare in bicicletta anche dopo molti anni che non la si usa più può essere attribuita a:

A) memoria procedurale

B) memoria episodica

C) memoria esplicita

D) memoria semantica

E) memoria visiva



5.
La corea di Huntington è dovuta ad un allele dominante. Ogni bambino nato da una coppia in cui un  genitore è sano e l’altro è affetto da tale patologia, ha probabilità di essere eterozigote pari a:


A) 50%

B) 100%

C) 25%

D) 75%

E) 0%



6. La cheratina è:

A) una sostanza di natura proteica presente negli strati superficiali dell’epidermide

B) una sostanza di natura proteica presente nel derma di tutti i Vertebrati

C) una sostanza di natura proteica presente nel pannicolo adiposo del cuoio capelluto

D) una sostanza non proteica responsabile della colorazione dei peli e dei capelli

E) la cuticola di rivestimento degli Insetti



7. I carboidrati:

A) possono essere presenti nella membrana cellulare

B) sono tutti facilmente solubili in acqua

C) si presentano sempre in catene ramificate

D) costituiscono il materiale ereditario

E) sono tutti depolimerizzati dagli enzimi digestivi dell'uomo



8. Mi metto sotto l’acqua della doccia senza sapere che lo scaldabagno non funziona. Quali di questi processi fisiologici NON avverrà?

A) Vengono secreti ormoni che elevano il metabolismo basale

B) I vasi sanguigni sotto la pelle si dilatano

C) I vasi sanguigni sotto la pelle si restringono

D) Brividi di freddo corrono lungo tutto il corpo

E) Si innalza se pur lievemente la pressione sanguigna



9.

Nel corso dell’evoluzione la fecondazione interna ha sostituito in molti animali quella esterna. Ciò ha avuto come conseguenza:


A) una diminuzione del numero delle uova prodotte

B) un aumento del numero delle uova prodotte

C) una diminuzione delle cure parentali

D) un aumento del numero dei figli

E)

l’acquisizione delle gonadi





10. Il cervelletto:

A) controlla il battito cardiaco

B) controlla la frequenza respiratoria

C) funziona da orologio biologico

D) è coinvolto nella regolazione del sonno e della veglia

E) partecipa al coordinamento dei movimenti muscolari



11. Un particolare tipo di riproduzione permette ai batteri di inserire nel proprio DNA nuove informazioni. Tale tipo di riproduzione è detta:

A) trascrizione

B) restrizione

C) coniugazione

D) crossing-over

E) duplicazione



12. Il potenziale di membrana corrisponde a:

A) + 70 mV

B) + 40 mV

C) - 40 mV

D) 0 mV

E) - 70 mV



13. Applicando la legge dell'assortimento indipendente, un individuo con genotipo GgFf produce i gameti:

A) GF

B) gf

C) G, g, F, f

D) GF, Gf, gF, gf

E) tutti gameti uguali



14. Se si incrocia un individuo eterozigote per una caratteristica dominante con un omozigote recessivo con quale probabilità avremo individui con il fenotipo recessivo?

A) 100%

B) 50%

C) 25%

D) 10%

E) 1%



15. La presenza del flusso mestruale:

A) indica che non è avvenuta fecondazione

B) indica che non c’è stata ovulazione

C) indica la rottura di un follicolo ovarico

D) si ha durante il periodo di fertilità del ciclo femminile

E) è dovuta ad un aumento del progesterone



16. Il calice ottico, cornea e cristallino derivano da:

A) Ectoderma

B) Endoderma

C) Mesoderma

D) Notocorda

E) Archenteron



17. Il codice genetico è definito degenerato perchè:

A) più codoni corrispondono ad un amminoacido

B) più amminoacidi corrispondono ad un codone

C) l’mRNA è formato da una sequenza di molti codoni

D) le due eliche del DNA sono complementari

E) le proteine sono formate da un numero elevato di amminoacidi



18. La maggior parte dei geni legati al sesso:

A) risiede sul cromosoma Y, perciò si manifesta solo nei maschi

B) risiede sul cromosoma X e pertanto si manifesta solo nelle femmine

C) viene trasmessa solo dai maschi e si manifesta solo nelle femmine

D) risiede sul cromosoma X, i cui alleli recessivi si manifestano nei maschi o nelle femmine omozigoti

E) presenta alleli recessivi che si manifestano in uguale misura sia nei maschi che nelle femmine









           Informativa Cookie