SIMULAZIONE "Biologia" (18 quiz)



Test di Biologia


1. Il fatto che l'ossigeno si leghi o si separi dall'emoglobina dipende dalla pressione
parziale dell'ossigeno nel plasma. pertanto nei capillari alveolari:

A) la pressione dell'ossigeno è bassa

B) l'ossigeno si lega all'emoglobina

C) l'ossigeno si separa dall'emoglobina

D) l'ossigeno diffonde nei tessuti

E) l'emoglobina lega una molecola di ossigeno



2. Quante sono le possibili combinazioni che si possono generare dalla sequenza di tre basi UCG?

A) 6

B) 3

C) 1

D) 9

E) 64



3. L’ipofisi è collegata a:

A) ipogeo

B) ipolimnio

C) ipogastrio

D) ipotalamo

E) epifisi



4. Un  organismo con genotipo AaBb (alleli genici  a  segregazione indipendente) produce gameti AB, Ab, aB, ab, nel rapporto di:

A)  9 : 3 : 3 : 1

B)  3 : 1

C)  1 : 1 : 1 : 1

D) 1 : 2 : 1

E) 1 : 2 : 2 : 1



5. Il cinto pelvico:

A) contiene i polmoni ed il fegato

B) permette il collegamento tra scapola e clavicola

C) serve all’articolazione degli arti inferiori

D) è formato da femore, tibia e perone

E) permette l’articolazione del cranio alla colonna vertebrale



6. Il meccanismo fondamentale della selezione naturale proposto da Darwin per l'evoluzione della organismi viventi si basa su:

A) l'identita' fra gli individui di una stessa specie

B) la maggiore sopravvivenza degli individui  piu' aggressivi


C) l'ereditarieta' di tutti gli adattamenti all'ambiente, che il singolo individuo acquisisce nel corso
della vita


D)  il  fatto  che gli individui  piu'  adattati  all'ambiente hanno maggiore probabilita' di riprodursi

E) una  scelta assolutamente casuale fra gli individui  indipendente dal loro grado di adattamento



7. L'appaiamento dei filamenti polinucleotidici complementari in una molecola di DNA è dovuto a:

A) interazioni idrofile

B) interazioni idrofobe

C) legami covalenti polari

D) legami idrogeno

E) legami ionici



8.
Il foglietto illustrativo di un medicinale riporta sempre la scritta “Posologia”. Con questo termine si intende:


A) il numero di dosi del medicinale che il paziente può assumere nelle 24 ore per ottenere l’effetto terapeutico

B) la quantità del principio attivo presente nell’unità posologica del medicinale

C) il numero massimo di dosi del medicinale che il paziente può assumere durante la malattia

D) il modo in cui deve essere assunto il medicinale

E) le controindicazioni che il medicinale può presentare se assunto in quantità superiore a quella
indicata dal medico che l’ha prescritto




9.
Spesso, dopo una lunga corsa affaticante, si sente un dolore acuto al fianco e si dice: “mi fa male la milza”.
Questa espressione può indicare che:


A) la milza è stata fortemente sollecitata a produrre nuovi globuli rossi e ad eliminare quelli vecchi


B) il muscolo della milza è stato sottoposto ad uno sforzo di contrazione troppo intenso

C) la milza è stata impegnata per un tempo eccessivo ad eliminare l’anidride carbonica

D) la milza non ha ricevuto sufficiente sangue durante la contrazione dei muscoli motori

E) durante le contrazioni muscolari intense le funzioni della milza si bloccano



10. La pressione del sangue ha un valore medio compreso tra 80/120. La minima corrisponde alla:

A) sistole atriale

B) diastole atriale

C) sistole ventricolare

D) diastole ventricolare

E) chiusura delle valvole a nido di rondine



11. La duplicazione di una cellula somatica comprende due processi, la divisione nucleare e la divisione cellulare.
La divisione nucleare è definita:

A) citodieresi

B) mitosi

C) meiosi

D) nucleosi

E) fusione nucleare



12. Il muscolo cardiaco di un embrione umano inizia a contrarsi:

A) alla 3° settimana dopo la fecondazione

B) al 7° mese di gravidanza

C) al momento della nascita

D) al momento della fecondazione

E) al 3° mese di gravidanza



13. L’endometrite è un’infezione dovuta ad alcuni germi, (Streptococchi, Stafilococchi, Escherichia Coli, Enterococchi, ecc.) che riguarda:

A) la mucosa uterina

B) gli alveoli polmonari

C) la mucosa boccale

D) l’endotelio dei capillari sanguigni

E) la cavità gastrica



14. Il centro di controllo cardiovascolare si trova:

A) nel cervelletto

B) nell’atrio destro del cuore

C) nel sistema autonomo

D) nelle pareti dell’aorta

E) nel bulbo o midollo allungato



15.

Si incrocia una Drosophila maschio con "occhio a barra" con una femmina con occhi
normali. Nella F1 tutte le femmine presentano il carattere "occhi a barra" mentre tutti i maschi hanno occhi normali. Nella F2 il 50% dei maschi e il 50%
delle femmine hanno "occhi a barra". Si può dedurre che il carattere "occhi a barra" è determinato da un allele:


A) autosomico dominante

B) autosomico recessivo

C) dominante legato al sesso

D) recessivo legato al sesso

E) che ha subito una mutazione in F1



16. I gemelli biovulari hanno sesso:

A) Sempre uguale

B) Mai diverso

C) Sempre maschile

D) Talvolta uguale, talvolta diverso

E) Dipende da quale ovulo viene fecondato



17. Se una cellula di un mammifero osservata al microscopio risulta contenere uno o più
nuclei, mitocondri, ribosomi e vari sistemi  di membrane si può escludere che sia:

A) un eritrocita

B) un neurone

C) una fibra miocardica

D) un epatocita

E) un oocita



18. Un particolare tipo di riproduzione permette ai batteri di inserire nel proprio DNA nuove informazioni. Tale tipo di riproduzione è detta:

A) trascrizione

B) restrizione

C) coniugazione

D) crossing-over

E) duplicazione









           Informativa Cookie